RADICI TAURASI DOCG

Espressione esemplare del vitigno Aglianico di Taurasi, questo vino rappresenta la storia e la cultura della viticoltura irpina. Vendemmia dopo vendemmia, senza mai disattendere le aspettative, il Taurasi Mastroberardino conserva intatta la personalità energica e la struttura corposa che lo hanno reso famoso nel mondo.

DENOMINAZIONE
Taurasi DOCG

VITIGNO
Aglianico 100%

VIGNETO E TERRENO
Montemarano, con esposizione a Sud-Est e terreno argilloso. Mirabella Eclano, con esposizione a Sud-Ovest e terreno franco-sabbioso ben drenato. Altitudine media di 450 m s.l.m. Sistema di allevamento a spalliera con potatura a cordone speronato. Densità di impianto media di 4.000 ceppi/ettaro. Resa di circa 50 q/ettaro e 1,3 kg/ceppo

ETA’ DEL VIGNETO
20 anni

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine ottobre, inizi novembre. Raccolta manuale.

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata. Affinamento in barriques e fusti di rovere per circa ventiquattro mesi e almeno ventiquattro mesi in bottiglia

FORMATI SPECIALI

0,375 lt

1,500 lt

ETA’ DEL VIGNETO
40 anni

PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA
Fine ottobre, raccolta manuale

VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO
Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata. Affinamento in barriques di rovere francese per un periodo di 24 mesi. In bottiglia per 30 mesi.

RADICI TAURASI DOCG

IL COLORE
Rosso rubino intenso
IL PROFUMO
Offre un bouquet ampio, complesso, intenso e ricco di sentori che ricordano la ciliegia, la viola, i piccoli frutti rossi e un peculiare aroma speziato
IL SAPORE
Avvolgente ed elegante in bocca. Aroma di prugna, ciliegia nera, fragole e intense sensazioni speziate.

ABBINAMENTI
Antipasti

  • Formaggi stagionati, tartufi, funghi porcini

Primi piatti

  • Ragù e piatti con sughi e salse a lunga cottura e di spiccata sapidità

Secondi piatti

  • Arrosti di carni rosse e pietanze speziate

 

ATTITUDINE ALL’INVECCHIAMENTO
50 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO
18 °C

RADICI TAURASI DOCG

Dal gemellaggio delle selezioni di uve Aglianico dalle tenute di Montemarano e di Mirabella Eclano si ottiene il Radici Taurasi, l’etichetta emblema della viticoltura classica firmata Mastroberardino.
Montemarano rappresenta un sito storico nella produzione del Taurasi, situato nella zona più a sud dell’areale a DOCG. Qui le decise escursioni termiche e l’andamento più lento delle maturazioni determinano le condizioni per una raccolta tardiva, in genere nel mese di novembre, offrendo uve più ricche in tannini nobili e acidità, tali da esaltare i caratteri di longevità.
Mirabella Eclano è l’epicentro della produzione, della ricerca e della sperimentazione sull’Aglianico che è la principale varietà di uva coltivata a Mirabella.

Montemarano

Estensione della tenuta: 14 ettari
Suolo: argilloso con buon tenore in sostanza organica e pietrisco calcareo
Vitigni: Aglianico
Densità di impianto (ceppi/ha): 4.000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Esposizione: Sud-Est
Altitudine: da 500 metri a 650 s.l.m.

Mirabella Eclano

Estensione della tenuta: 65 ettari
Suolo: profondo a tessitura franco sabbiosa, di matrice vulcanica, con presenza di argilla in profondità e tracce di calcare lungo il profilo
Vitigni: Aglianico, Falanghina, Greco e Fiano
Densità di impianto (ceppi/ha): 6.000
Sistema di allevamento: cordone speronato
Esposizione: vari versanti, in prevalenza Sud-Ovest
Altitudine: da 350 a 450 m s.l.m.