Villa dei Misteri rosso Pompeiano IGT

100,00

SPESE DI SPEDIZIONE GRATIS
Per ordini di almeno 3 Bottiglie

EXTRA 15%
5% per acquisti superiori a 50€
10% per acquisti superiori a 100€
15% per acquisti superiori a 200€

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Villa dei Misteri rosso Pompeiano IGT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tot.
Villa dei Misteri rosso Pompeiano IGT Il progetto “Villa dei Misteri” prende avvio negli anni ‘90, quando la Soprintendenza Archeologica di Pompei conferisce alla famiglia Mastroberardino l’incarico di ripristinare la viticoltura nell’antica città. L’idea si concretizza in un programma di studio sui metodi e sulle tecniche di viticoltura e vinificazione nell’antica Pompei. “Villa dei Misteri” è lo straordinario messaggero di una delle nostre più antiche tradizioni. Un vino che nasce dalle viti coltivate tra le Domus di Pompei, proprio laddove giacevano coltivate oltre duemila anni fa e che deve il suo nome a una delle Domus più belle che la storia ci ha consegnato.
DENOMINAZIONE Rosso Pompeiano IGT
VITIGNO 40% Piedirosso, 40% Aglianico, 20% Sciascinoso
VIGNETO Il suolo all’interno dell’area archeologica di Pompei è di tipo vulcanico, sciolto, ricco di elementi minerali e lapilli e ben drenato. L’esposizione è principalmente a sud, con altitudine di 50 m. s.l.m. La densità d’impianto media è di 7.000 ceppi/ettaro e una resa di circa 50 q/ha e 0,7 kg/ ceppo. Le piante hanno un’età che oscilla tra 15 e 25 anni, con un sistema di impianto chiamato «vigna a palo» su Piedirosso e Sciascinoso e «alberello» sull’Aglianico, secondo le antiche tecniche colturali di epoca romana.
ETÀ 15-25 anni
PERIODO E SISTEMA DI RACCOLTA Fine settembre per Aglianico e Sciascinoso, fine ottobre per il Piedirosso. Raccolta manuale.
VINIFICAZIONE E AFFINAMENTO Vinificazione classica in rosso, lunga macerazione con le bucce (circa 25 giorni) a temperatura controllata (22°C-24°C) e affinamento in barriques di rovere francese per un periodo di circa 24 mesi. Circa 60 mesi di affinamento in bottiglia.
IL COLORE Rosso rubino
IL PROFUMO Complesso, ampio, persistente, con note speziate che ricordano la vaniglia, la cannella, il tostato, frutti rossi, in particolare marasca, prugna e sfumature minerali.
IL SAPORE Avvolgente, equilibrato, dotato di tannini fini ed eleganti, con un preminente ventaglio di note speziate.
ABBINAMENTI Antipasti: Salumi e formaggi stagionati
Primi piatti: Pasta con sughi a base di carne, funghi e tartufi, polenta
Secondi piatti: Carni rosse e cacciagione alla brace e carni dalle lunghe cotture
ATTITUDINE ALL'INVECCHIAMENTO 25 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO 18 °C
PREMI E RICONOSCIMENTI
  • vintage
    premio
IL COLORE Rosso rubino
IL PROFUMO Complesso, ampio, persistente, con note speziate che ricordano la vaniglia, la cannella, il tostato, frutti rossi, in particolare marasca, prugna e sfumature minerali.
IL SAPORE Avvolgente, equilibrato, dotato di tannini fini ed eleganti, con un preminente ventaglio di note speziate.
ABBINAMENTI Antipasti: Salumi e formaggi stagionati
Primi piatti: Pasta con sughi a base di carne, funghi e tartufi, polenta
Secondi piatti: Carni rosse e cacciagione alla brace e carni dalle lunghe cotture
ATTITUDINE ALL'INVECCHIAMENTO 25 anni e oltre
TEMPERATURA DI SERVIZIO 18 °C