Torella dei Lombardi

La tenuta agricola, dell’estensione di circa 5 ettari, è immersa in un territorio ricco di biodiversità, di storia e di fascino, caratterizzato da un paesaggio unico e incantevole. Torella dei Lombardi, già citata nel IX secolo col nome di “La Turrella”, piccola torre, risale ai Longobardi e si trova a 666 metri s.l.m. Sul paese domina, in una splendida posizione paesaggistica, il Castello Ruspoli (più noto come Castello Candriano) eretto nel XII Secolo dalla famiglia Saraceno. Il nome gli deriva da Ruspoli Principe di Candriano, ultimo feudatario di Torella.
Le nostre vigne si trovano proprio in località Candriano, zona giovane dal punto di vista viticolo ma di eccellente predisposizione e prospettiva per la produzione di uve di grande qualità. Una sottozona di particolare espressione dell’aglianico, dove si può produrre aglianico “DOC Irpinia” e dove sarà possibile ampliare la sperimentazione e la zonazione relativa a questo nobile autoctono campano. Siamo a circa 550 metri s.l.m., posizionati in zona dominante su una delle dolci colline che caratterizzano questi luoghi. Terreni arenari frammisti a marne contraddistinguono questi luoghi rendendoli vocati per una viticoltura di eccellenza.

Superficie della vigna: 5 ettari
Suolo: sciolto, ricco di scheletro
Vitigni coltivati: Aglianico
Densità di impianto (ceppi/ha): 4.500
Esposizione: sud-est
Altitudine: 550 metri s.l.m.

Vini prodotti :
Irpinia Aglianico DOC

mastro
Share
This

Post a comment